Ottimizzare il posizionamento del proprio sito web non è semplice, è indispensabile conoscere a fondo quelli che sono i segreti della SEO. Motivo per cui rivolgersi ad un esperto SEO potrebbe fare la differenza. Questo servizio, consente alla figura professionale in questione di analizzare le caratteristiche principali del sito e fornire soluzioni all’avanguardia e ottimali per ottenere risultati unici.

Solo attraverso un miglior posizionamento si riesce a incrementare il traffico organico, ovvero le visite al proprio sito emergendo all’interno dell’ampio mondo del web.

Sono in molti quelli che ancora credono che basta pagare Google per essere visualizzati tra i primi risultati di ricerca, in realtà, il motore di ricerca in questione, così come tutti gli altri, non ha alcun costo per migliorare i risultati nè accetta denaro.

L’esperto SEO conosce bene il funzionamento degli algoritmi di Google e riesce ad analizzare il sito o la pagina per ottenere un miglior posizionamento organico attraverso l’applicazione delle tecniche più all’avanguardia e adatte alla situazione concreta.

Perché scegliere un esperto SEO

Molte aziende sono nate direttamente sul web mentre tutte le altre hanno deciso di digitalizzarsi, il futuro infatti è ormai su internet e solo sfruttandolo al meglio è possibile ottenere risultati all’avanguardia per emergere in mezzo a tutti i competitor presenti. La scelta dell’esperto SEO deve ricadere su una persona preparata che conosca bene tutte le tecniche alla base del funzionamento e applichi soluzioni mirate alle problematiche sottese al proprio sito.

Chi ha una piccola o media azienda e si intende un po’ di web può iniziare ad applicare in autonomia le tecniche SEO, qualora invece il sito web sia leggermente più complesso è importante saper applicare meglio quelli che sono i risultati più adatti al fine di migliorare la visibilità nel corso del tempo. Per iniziare a vedere i primi risultati, nel caso in cui il lavoro effettuato sul sito sia ottimale, potrebbero essere necessari diversi mesi, l’algoritmo di Google infatti ha bisogno di vedere confermata nel tempo l’autorevolezza del sito.

Cos’è la SEO

Come abbiamo visto in questa guida, l’acronimo SEO, dall’inglese, Search Engine Optimization, riassume le principali tecniche per ottenere una migliore visualizzazione all’interno della SERP, ovvero al lista dei risultati del motore di ricerca Google.

La SEO si applica attraverso diversi accorgimenti, come ad esempio l’uso di keyword, meta title, link in uscita e in entrata, tutto questo consente di migliorare il traffico organico in primis ma soprattutto di acquisire autorevolezza all’interno dei vari siti per migliorare il posizionamento. C’è ancora da notare il fatto che non tutti sanno sfruttare la SEO al meglio, il motivo risiede nella difficoltà dell’uso del sito e della comprensione degli algoritmi, spesso capita infatti che Google decida di modificare l’algoritmo nell’immediato e nessun sito web sia preparato a questa reazione sovvertendo così l’ordine delle pagine all’interno della visualizzazione.

Cosa fa l’esperto SEO?

Sono diverse le azioni poste in essere dall’esperto SEO a partire dall’uso di tecniche on-page e off-page che migliorano il posizionamento organico del sito. Nel momento in cui un sito web appare tra i primi risultati di ricerca, questo ha molteplici e maggiori possibilità di essere visto per primo.

Sotto i diversi punti di vista infatti si può semplicemente vedere che in cima al posizionamento si ha l’occasione di ricevere un numero di visualizzazione maggiore, di essere trovati prima ma anche semplicemente di rispondere al meglio alle ricerche di chi non ha idea di come funzionano gli algoritmi sottesi alle ricerche. Insomma, il posizionamento Google regala grandi soddisfazioni anche perché permette di aumentare gli introiti insieme al traffico, soluzioni davvero all’avanguardia per chi vive della pubblicità del web e solo in questo modo ad oggi è possibile farsi conoscere dal grande pubblico. Una buona sitemaps, con l’ottimizzazione del sito regala le migliori soddisfazioni che si possano ottenere.

Quali sono gli interventi dell’esperto SEO

L’esperto di SEO agisce sotto diversi punti di vista. In primis effettua un’analisi del sito per individuare i possibili problemi. Individuando il target di riferimento è possibile infatti avere un’approccio alla radice migliore. Si individua non la tipologia di ricerca ma ciò che l’utente del web vuole vedere per soddisfare la propria query.

Si ha poi un’analisi della stessa, visualizzando i risultati e dove l’utente si ferma di più. Non basta dunque ottimizzare il sito per rispondere alla ricerca ma è anche importante avere un riscontro dal punto di vista del contenuto. Se il cliente non si sofferma sl sito vuol dire che lo stesso non è ben scritto e dunque non è possibile trovare risposte alle proprie domande. Anche la qualità dei contenuti è fondamentale per avere una risposta positiva dal posizionamento web.

Per quanto riguarda invece le keyword principali queste insieme ai link in entrata e in uscita sono alla base della guida all’algoritmo per risultati soddisfacenti.

La sperimentazione dell’esperto SEO

Proprio a causa dei vari cambiamenti dell’algoritmo in questione è bene individuare l’esistenza di alcuni siti campione che il SEO Specialist utilizza solo per testare le proprie tecniche dirette al miglioramento del posizionamento SEO. Nel caso di specie, è bene visualizzare il fatto che le tecniche non hanno un effetto immediato ma iniziano a mostrare i propri frutti solo dopo qualche mese.

Ecco perché prima un vero esperto testa le proprie tecniche per poi metterle in atto. Il miglioramento della SEO di un sito non risponde a regole generali ma vengono applicate soluzioni personalizzate per ogni sito, in relazione alle problematiche esistenti ma anche visualizzando al meglio quelli che sono i difetti trovati dall’analisi.

Sono numerosi infatti i siti web che analizzano la SEO migliorandone la fattibilità in concreto e apportando soluzioni impeccabili.