Google Trend è uno strumento molto utile per chi desidera migliorare il posizionamento del proprio sito web. Tramite la strategia SEO infatti è possibile aumentare e ottimizzare la tipologia di keyword presenti nel testo per ottenere visualizzazioni extra.

Ma come si utilizza questo innovativo strumento per ottenere il meglio che possa offrire? La strategia da mettere in atto è molto semplice, difatti è sufficiente effettuare una ricerca veloce per individuare in base all’argomento, le keyword più adatte e ricercate implementando in questo modo i risultati raggiunti in ottica SEO.

Questo strumento messo a disposizione da Google è gratuito e questo è già un punto di vantaggio, inoltre consente di conoscere le parole chiave più in voga in un determinato periodo di tempo. Il risultato è ovvio, testi ottimizzati in chiave SEO e maggiore possibilità di essere letti con risultati positivi anche per quanto riguarda gli introiti. Sul web restare aggiornati è assolutamente necessario altrimenti si corre il rischio di venire scavalcati da qualsiasi altro testo o sito web e perdere mesi o addirittura anni di duro lavoro.

Cos’è Google Trend e come funziona

Saper utilizzare tutti gli strumenti messi a disposizione del web, soprattutto gratuiti per poter migliorare la qualità dei propri testi è essenziali. Inutile dire che esistono tantissimi programmi da scaricare per la ricerca delle keyword ma tutti a pagamento, spesa che può essere evitata utilizzando quanto possibile ciò che lo stesso Google mette a disposizione.

Il vantaggio di usare Google Trend è ovvio, si può usufruire delle parole chiave trovate dal motore di ricerca stesso all’interno del quale si desidera migliorare il proprio posizionamento. Lo strumento è semplice e facile da utilizzare perché oltre alle keyword offre anche dei topic connessi o collegati a cui indirizzarsi per offrire una lettura dell’argomento più precisa e puntuale ma soprattutto interessante.

Per quanto riguarda la ricerca delle parole chiave, queste vengono individuate attraverso il volume delle ricerche che le riguardano, pertanto, più si avvicinano a 100 migliore sarà il posizionamento ottenuto. In ogni caso, non bisogna mai scordare che se la SEO ha un’importanza fondamentale, è anche vero che il testo deve essere ben scritto e offrire al lettore una spiegazione dell’argomento chiara ed esaustiva.

Come migliorare la SEO con Goole Trend

L’ausilio di uno strumento come Goole Trend è essenziale non solo per espandere e migliorare i propri articoli senza perdere il posizionamento sul web ma migliorandolo. Lo tesso consente infatti di ottenere un ampliamento del topic in maniera congrua e offre quindi la possibilità di poter offrire dettagli connessi che migliorano l’ottimizzazione del sito.

Da un altro punta di vista però Google Trend può essere molto utile perché consente di programmare al meglio gli argomenti da postare in maniera stagionale e seguendo al tempo stesso anche i trend del momento.

Dato che le parole chiave vengono visualizzate in base alle ricerche migliori, si avrà una programmazione stagionale in base ai trend, un valido aiuto quando non si hanno idee per gli argomenti da trattare. In più, questo strumento aiuta moltissimo anche per migliorare la propria offerta non solo a livello nazionale ma anche regionale. Basta infatti effettuare una ricerca precisa e puntuale basata sulla propria regione.

Insomma utilizzando al meglio lo strumento si ottengono benefici che vanno oltre la semplice ottimizzazione SEO.

Se hai bisogno di migliorare comunque il posizionamento del tuo sito puoi sempre richiedere QUI una consulenza SEO gratuita.

Espandere gli argomenti: le funzionalità di Google Trend

Insieme alle parole chiave più ricercate dagli utenti, Google Trend offre al cliente la possibilità di espandere il proprio argomento mediante quelle che vengono definite query correlate. Si tratta di quelle parole chiave che sono ricercate dagli utenti per dare una lettura completa dell’argomento.

Inoltre, non ci sono limiti di trend da ricercare l’offerta copre tutto ciò che riguarda la moda, l’abbigliamento, la vendita, elettronica o anche informativa, tutto ciò che può essere ricercato da un utente del web senza alcun limite.

Il vantaggio di questo straordinario strumento è quello di poter comprendere anche la strategia del competitor perché vengono ricercate le parole chiave che il competitivo usa anche per la sua strategia. Sarà possibile quindi intercettarla e ove possibile fare di meglio per regalare un’esperienza migliore e più esaustiva e al tempo stesso ottenere migliori guadagni grazi ad un posizionamento più elevato.

Calendario editoriale con Google Trend

Molti sottovalutano il potere di un calendario editoriale ben scritto e pensato per offrire una risposta alle esigenze dell’utente del web. Il calendario editoriale consiste in una programmazione degli articoli che dovranno uscire ne corso del tempo, in genere si stabiliscono gli argomenti più ricercati e di tendenza, come ie regalo in concomitanza con l’arrivo delle festività natalizie oppure mete ideali per le vacanze al momento dell’approssimarsi della bella stagione.

Insomma, un buon calendario editoriale consente di cavalcare l’onda dei trend stagionali cosi da avere un buon seguito sul web. Ma come fare aiutandosi con Google Trend a realizzarlo? In primis si ricercano le parole chiave più richieste, in questo modo si può avere una chiara visione dei trend del momento e degli argomenti più interessanti.

Su queste keyword si può costruire un calendario editoriale che soddisfi le esigenze del momento.

Local Seo perché è importante?

Per avere una visione delle tendenze più ricercate in una data regione o area geografica basta fare una semplice ricerca su Goolge Trend in modo da avere una chiara visione dei trend sul territorio.

In ogni caso, se questo strumento può essere più utile per determinati siti più che per altri, il consiglio è quello di effettuare comunque una ricerca quanto più precisa e puntuale sull’intero argomento nazione, in questo modo si approfondiscono al meglio i risultati coprendo interamente la ricerca dell’utente senza lasciare nulla al caso.